Patologie trattate

Terapia dei condilomi anali

Il trattamento medico consiste nell'applicazione locale di podofillina e acido tricloroacetico. Generalmente però il trattamento delle lesioni con il bisturi elettrico è più efficace e definitivo.

Dopo il trattamento chirurgico vanno eseguite delle visite di controllo a uno, tre e sei mesi per escludere la ricomparsa delle lesioni originate da particelle virali non ancora espresse in superficie al momento dell'intervento. In alcuni casi è necessario somministrare farmaci immunomodulanti.
In considerazione della frequente trasmissione per via sessuale della condilomatosi è consigliabile eseguire nei pazienti che ne sono affetti uno studio sierologico che escluda altre malattie sessualmente trasmissibili: HIV, epatite, sifilide.
In rari casi la condilomatosi può evolvere verso la condilomatosi gigante o tumore di Busche o verso il carcinoma verrucoso. Queste gravi patologie devono essere trattate a parte con una attenta sorveglianza clinica per la loro potenziale o caratteristica malignità.

 

Immagini ad alto contenuto esplicito

Clicca per visualizzare

 

* campi obbligatori
Il vostro messaggio sarà inviato direttamente alla sede selezionata e pertanto è riservato esclusivamentealla prenotazione di appuntamenti. Si prega di NON inserire dati personali sensibili (sintomi e patologie).

Strutture sanitarie dove visito e opero

Mira (VE)

Diagnostica Pavanello srl
Tel. +39 041.424700

Occhiobello (RO)

Casa di Cura Santa Maria Maddalena
Tel.  +39 0425.768411

Ferrara (FE)

Poliambulatorio Città di Ferrara
Tel. +39 0532 772021

Ponte di Brenta (PD)

Analisi Mediche Pavanello Srl
Tel. +39 049.6225211

Rovigo (RO)

Rovigo Medica
Tel. +39 0425 474769