I TRATTAMENTI

Come si tratta l'incontinenza anale

Cosa possiamo fare in presenza di una incontinenza anale?
Quando ci troviamo di fronte ad una incontinenza anale dobbiamo porci alcuni obiettivi terapeutici:

  • Individuare e correggere chirurgicamente il danno anatomico principale
  • Modificare l'abitudine al ponzamento eccessivo e/o inadeguato
  • Riabilitare il piano muscolare perineale

Possibiltà terapeutiche:

  • Trattamento medico
  • Riabilitazione sfinteriale 
  • I Bulking Agents
  • Neuromodulazione sacrale (vedi allegato Interstim )
  • Psicoterapia
  • Terapie chirurgiche

Trattamento medico comportamentale:

  • Favorire le evacuazioni ad orario
  • Seguire una dieta povera di scorie e liquidi, eliminando il caffè
  • Assumere sostanze stiptizzanti (anticolinergici) o adsorbenti (caolino-pectina)
  • Assumenre agenti idrofili: (metilcellulosa, fibre vegetali, calcio policarbophyl)
  • Eseguire regolari clisteri (ad orario)

Se l'incontinenza è sostenuta dalla produzione di feci troppo liquide è fondamentale aggiungere alla dieta sostanze adsorbenti e formanti massa.

* campi obbligatori
Il vostro messaggio sarà inviato direttamente alla sede selezionata e pertanto è riservato esclusivamentealla prenotazione di appuntamenti. Si prega di NON inserire dati personali sensibili (sintomi e patologie).

Strutture sanitarie dove visito e opero

Mira (VE)

Diagnostica Pavanello srl
Tel. +39 041.424700

Occhiobello (RO)

Casa di Cura Santa Maria Maddalena
Tel.  +39 0425.768411

Ferrara (FE)

Poliambulatorio Città di Ferrara
Tel. +39 0532 772021

Ponte di Brenta (PD)

Analisi Mediche Pavanello Srl
Tel. +39 049.6225211

Rovigo (RO)

Rovigo Medica
Tel. +39 0425 474769